Project Description

 

La più grande isola del mondo e al tempo stesso il continente più piccolo. Una terra di spazi sconfinati, un mondo di colori, sapori e profumi; una fauna unica, una terra che racchiude antiche leggende e modernità; un sogno che diventa realtà!

PERCHE’ SCEGLIERE L’AUSTRALIA
Tutta un’altra luce . La luce è davvero diversa e i colori più nitidi con contrasti forti tra il blu del cielo, il rosso del deserto o l’azzurro della Grande Barriera Corallina, l’unico micro-organismo visibile dalla luna.
L’Australia è una destinazione prettamente naturalistica, e chi sceglie di visitarla è spinto dal desiderio di vivere un contatto diretto con la natura selvaggia. Chi sceglie l’Australia come meta del proprio viaggio deve portare con se la consapevolezza che gli spostamenti sono all’ordine del giorno. In aereo, in auto o con escursioni organizzate; quasi ogni giorno una tappa diversa ma con l’obbligo di vivere il luogo che si sta visitando!

Un viaggio in Australia per gli amanti dei contrasti. All’interno (Outback), troviamo immensi deserti di sabbia e di roccia; sulle coste le città a misura d’uomo, le foreste pluviali ed i parchi nazionali.

QUANDO ANDARE
Decisamente tutto l’anno.
L’Australia è un continente talmente esteso che ad ogni stagione si puo’ abbinare un itinerario.
Non è assolutamente da escludere durante la nostra estate visto le varie differenze climatiche che caratterizzano il paese da Nord a Sud e da Est a Ovest.

COSA FARE
Non può di certo mancare una visita a Sydney, la più antica e la più grande città australiana. La baia divide Sydney in due parti collegate tra di loro dal caratteristico Harbour Bridge, sul quale ora è possibile “arrampicarsi” e godere di una vista spettacolare. E una foto davanti all’Opera House? simbolo della città costituita da varie vele in cemento che paiono gonfiate dal vento, incastrate le une dentro le altre e protese verso l’alto. All’interno vi sono diversi teatri e numerosi negozi.. Non si può nemmeno perdere il panorama più sorprendente della città dallo Skywalk, la piattaforma aerea a 260m d’altezza sulla cima della Sydney Tower. E come ogni città Sydney offre un’infinità di distrazioni e attività.

In volo si raggiunge Cairns, per un primo assaggio della cultura aborigena al Tjapukai Aboriginal Cultural Park. Per chi ama una vacanza dinamica, è consigliabile soggiornare a Cairns ed effettuare escursioni di una giornata sulla Grande Barriera Corallina; il paradiso dello snorkeling o delle immersioni !!
Tra le altre attrattive naturalistiche va menzionata la foresta pluviale: a due ore di distanza da Cairns si trova la Daintree Rainforest, patrimonio dell’umanità.

Imperdibile la tappa a Uluru, che si raggiunge con un volo per l’aeroporto di Ayers Rock. Il favoloso monolite è ancora più suggestivo all’alba e al tramonto; e optare per un memorabile giro in elicottero per ammirarlo in tutta la sua maestosità ?

Da Uluru ad Alice Springs si percorre l’Outback, fermandosi per una sosta al Kings Canyon che regalerà un altro emozionante aspetto dell’Australia. Ad Alice Springs, per apprezzare lo spettacolo del deserto vengono organizzate delle escursioni in mongolfiera!!

Più a nord il Kakadu National Park il più grande parco nazionale australiano, fatto di ripide scarpate, foreste pluviali e pareti su cui gli aborigeni hanno lasciato segni indelebili.

Per chi ama zone meno turistiche: il Western Australia che vanta l’europea Perth, la barriera corallina di Ningaloo Reef, deserti, spiagge infinite di sabbia bianca, delfini, squali balena, foreste di enormi karri, fossili di antichissime barriere coralline, parchi nazionali selvaggi.

Amate il vino e volete percorrere km e km in macchina? Il South Australia è lo stato di grandi laghi salati, di antichi crateri vulcanici e di dolci colline intorno ad Adelaide dove vengono prodotti ottimi vini.

Adelaide, è una città elegante, spaziosa, piena di caffè e ristoranti, conosciuta come la Città dei Festival. Quest’area è famosa soprattutto grazie a Kangaroo Island che è oramai divenuto un “must” includerla in un viaggio in Australia. Qui si osservano canguri, colonie permanenti di leoni marini che qui vengono a riprodursi, koala, foche, echidna in completa libertà nel loro habitat naturale.

Non siete ancora soddisfatti? Melbourne è stata recentemente dichiarata la città più vivibile del mondo.

Si caratterizza per il contrasto gotico-moderno dei palazzi, per la sua classe,i parchi e i giardini che l’hanno fatta conoscere come “State Garden”.

Melbourne è anche la città degli eventi sportivi internazionali, come il Grand Prix di Formula 1, di motociclismo e gli Open di Tennis. Ma Melbourne è anche il punto di partenza della famosissima Great Ocean Road.

Questo è uno dei percorsi stradali più panoramici del mondo e si estende fino ad Adelaide. In particolare, il panorama è spettacolare nella zona di Port Campbell, dove dal mare emergono imponenti formazioni rocciose denominate “12 Apostoli”.

I CONSIGLI
Considerate un minimo di 2 settimane (meglio 3) per il vostro viaggio in Australia, la cui visita in molti casi inizia da Sydney, il luogo ideale per acclimatarsi e riprendersi dal fuso orario. E’ la strada la vera protagonista di un viaggio in questo continente, la stessa strada che vi permette di assaporare i paesaggi circostanti. Da percorrere in aereo la maggior parte delle volte, viste le lunghissime distanze ma anche in auto per sentire il calore e l’odore di una terra caratterizzata da scenari tra i più belli al mondo.

A TAVOLA
Una terra baciata dal sole non può non avere le più diverse specialità gastronomiche. Che vogliate un piatto di pesce fresco, un corposo riesling, una moderna prelibatezza d’influenza asiatica o una salsiccia di coccodrillo, l’Australia è la meta ideale per soddisfare ogni palato. E che dire dell’ ottima carne cucinata al barbecue con specialità tipiche australiane come il canguro e lo struzzo? A colazione la marmellata è sostituita dalla vegemite, una salsa spalmabile. Ottimi i vini, che ormai hanno superato i confini e sono apprezzati in tutto il mondo.

LA CURIOSITA’
Le espressioni tradizionali dell’Australia fanno riferimento soprattutto alla cultura aborigena. L’Outback, in particolare, è il luogo migliore per conoscere le leggende, le danze, l’arte, la musica e i miti della creazione, il cosiddetto Dreamtime. Gli oggetti artigianali più tipici sono quindi quelli di arte aborigena. Il posto migliore per acquistarli è il mercato della sera su Mitchell Street, a Darwin, oppure negli incantevoli Parap Markets del sabato.

UN VIAGGIO IN AUSTRALIA
– Come unica meta del vostro viaggio
– In abbinamento ad un soggiorno mare in Nuova Caledonia, in Polinesia, alle Fiji o alle Cook.